21 novembre 2014

In questo blog ho scritto diversi articoli su come creare copertine per i social con Power Point. Molti di questi post sono superati perché le misure delle cover cambiano frequentemente, ma quello che non cambia è la tecnica di base per ottenere delle immagini esattamente della misura desiderata.

Come impostare le dimensioni della cover

Avviare il programma, e selezionare 'Dimensioni diapositiva' dalla scheda 'Progettazione'. Nella finestra che si apre scegliere il formato diapositiva 'personalizzato' e quindi digitare le misure negli appositi spazi.

Se abbiamo le dimensioni in centimetri sarà sufficiente inserire il numero seguito dalla dicitura 'cm', mentre se le dimensioni sono in pixel bisognerà inserire 'px'. Il software converte automaticamente tutto in centimetri.


Attenzione, se la versione di Power Point è un po' datata la conversione non avviene in automatico. In questo caso è possibile inserire solo le misure in cm e bisogna ricorrere a convertitore esterno per trasformare la dimensione da pixel in centimetri

Al termine, come al solito, salvare in formato immagine.

13 novembre 2014

Da qualche tempo, quanto ci si connette al proprio account Slideshare, la piattaforma propone di creare in modo del tutto automatico un visual Cv. Ma questa novità ne nasconde un'altra della quale non tutti si sono ancora accorti, ed è che ora è possibile realizzare presentazioni dal proprio profilo SlideShare.

Uno screenshot di Haiku Deck per Slideshare
Una volta effettuato il login, nell'angolo in alto a destra vicino all'icona del profilo, c'è una nuova icona (bacchetta magica) che avvia il software di presentazioni Haiku Deck.
Lo strumento è molto intuitivo e veramente facile da usare e, sicuramente, sarà d'aiuto a chi ha la necessità di preparare presentazioni in tempi rapidi.

Come si usa Haiku Deck per Slideshare

Il tool è semplice, c'è un solo menu composto da tre icone laterali:

  1. Testo. Selezionando questa opzione si apre un menu che consente di scegliere tra diversi layout di testo (slide titolo, slide testo, punto elenco)
  2. Immagine. Permette di accedere a tre sottomenu:
    • immagine, per la ricerca di immagini da inserire nella presentazione. Questo è forse il vero vantaggio di Haiku Deck rispetto ai molti software in commercio: la disponibilità di un enorme archivio di immagini liberamente utilizzabili.
    • grafico. Una volta scelto il grafico sarà sufficiente inserire i dati nella legenda e il grafico si aggiorna automaticamente
    • colore. La tavolozza apre le palette colore, mentre il contagocce permette di selezionare un colore e replicarlo esattamente
  3. Layout, per la selezione della posizione degli elementi all'interno della diapositiva

Per modificare la combinazione di font, invece, si sceglie un tema tra quelli che appaiono cliccando sull'icona "themes" (cliccando due volte si chiude il menu).

Le visualizzazione delle miniature delle diapositive si attiva/disattiva nella barra orizzontale a fondo schermo, cliccando su "slides".

Quando il lavoro è terminato si clicca su Publish. Tutto qui!

Chi non ha un account Slideshare può usare comunque Haiku Deck aprendo un account nel sito dell'azienda e accedendo alle applicazioni gratuite per pc o per tablet (solo ipad).





14 ottobre 2014

Qualche giorno fa ho promesso a chi segue TuttoSlide su Google+ che avrei svelato come ho realizzato la presentazione a fumetti del mio workshop "Twitter per ricercatori" tenutosi a Padova il 3 ottobre.

Grazie ai molti strumenti disponibili online, creare dei fumetti è molto semplice. 

Si può scegliere tra una presentazione "minimal" con le classiche strisce in bianco e nero oppure cimentarsi nella realizzazione di slide più elaborate giocando con colori e sfondi.

Questa settimana vi guiderò attraverso la realizzazione del fumetto in bianco e nero, mentre il prossimo post sarà dedicato alla realizzazione del fumetto a colori con il proprio avatar o con quello di personaggi famosi che permetterà di realizzare una presentazione inserita qui sotto.


Presentazione a fumetti in bianco e nero

Uno servizio gratuito molto semplice da usare è StripGenerator. Non è necessario costruire il personaggio, perché lo strumento offre una buona selezione di personaggi, animali e oggetti già pronti tra cui scegliere.

Iniziamo scegliendo il tipo di riquadro che andrà a contenere il fumetto dal menu "Frames". Scegliamo quindi il personaggio da uno dei due sottomenu del menu "Characters": "people" per inserire fumetti di persone o "being" per animali o supereroi.
Per inserire il personaggio nella striscia basta selezionarlo con il mouse e trascinarlo. 

Per spostarlo, dimensionarlo, ruotarlo, portarlo in primo piano o dietro ad un altro oggetto, è sufficiente selezionarlo e si aprirà un menu sulla destra con gli stessi pulsanti di azione presenti in tutti i più comuni software grafici o di presentazione (vedi immagine)

Riempiamo la nostra striscia aggiungendo oggetti o forme dal menu "items". I  fumetti di testo possono essere inseriti direttamente dal menu "text" o in un secondo momento da Power Point attraverso il menu "Inserisci - Forme - Callout".

Il limite di questo servizio, come del resto di quasi tutti i servizi gratuiti, è che le strisce possono essere salvate su web  o stampate, ma non salvate in formato immagine. 
Inconveniente che si può superare aumentando lo zoom dello schermo in modo da ingrandire la striscia e facendo uno screenshot, del personaggio o dell'area da copiare nella presentazione, con lo "strumento cattura" (lo si trova nella cartella accessori del menu start di Window) o altro strumento

Inseriamo le immagini in Power Point, aggiungiamo eventualmente altri elementi come testi o forme, e poi inseriamo uno sfondo colorato.

Per lo sfondo cerchiamo online immagini con la chiave di ricerca Sfondo Pois oppure Sfondo righe. Scarichiamo quelle che ci piacciono di più (facendo attenzione a non infrangere diritti di copyright) e poi inseriamole in Power Point come segue:

  • clicchiamo su uno spazio vuoto della diapositiva con il tasto destro del mouse
  • dal menu a tendina selezioniamo "formato sfondo"
  • quindi: "riempimento a immagine o trama"
  • "seleziona da file"
  • una volta inserita l'immagine, sempre dalla scheda riempimento, selezioniamo trasparenza 50% (o più se i colori sono molto vivaci).

Se conoscete altri servizi per realizzare fumetti gratuitamente, segnalateli commentando questo post o nella community TuttoSlide di Google+

Nel prossimo post illustrerò come fare i fumetti a colori o con il proprio avatar con BitStrips



15 settembre 2014

Il 2014 è l'anno delle GIF. Impazzano sui social network, soprattutto su Google Plus dove è sufficiente caricare almeno 5 foto in sequenza perchè il servizio crei un'animazione in automatico. Le animazioni vengono poi condivise con l'hashtag Momenti #darivivere.

Se questa è la moda meglio coglierla al volo per trasformare in GIF (immagini animate) le presentazioni e condividerle nei social network, o usarle come anteprima da inviare via email a un cliente.

Basta caricare la presentazione su Slideshare, copiare il link, incollarlo nell'apposito spazio GifDeck e cliccare su "submit".
Se si seleziona l'icona a forma di rotellina si accede ai comandi che permettono di scegliere la grandezza dell'immagine finale, e i tempi di scorrimento delle slide.

L'immagine così ottenuta "pesa" solo pochi kb e può essere salvata su pc e usata in tutti i servizi web.

Suggerisci anche tu un'idea creativa per usare le "presentazioni GIF", commentando questo post.


23 agosto 2014

Dopo il post sulle immagini mediche e sui brani audio gratuiti, non poteva mancare un articolo sui siti di immagini gratis da usare per qualsiasi tipo di presentazione.
Segnalo solo i meno noti, perchè i più famosi possono essere facilmente trovati con una semplice ricerca Google.

Foto di  RYAN MCGUIRE (Gratisography)

Immagini di qualità

Inizio da Gratisography , il mio sito di immagini preferito, ricco di fotografie ad risoluzione, creative, e soprattutto gratis. Tutte le foto sono di Ryan McGuire che aggiorna il sito aggiungendo nuove immagini ogni settimana e lo mantiene grazie alle donazioni che riceve tramite Paypal.
Unico "difetto" del sito è che le immagini non sono catalogate e non è possibile ricercarle per soggetto.
Difetto che ha anche Unsplash, ma la qualità delle immagini vale il tempo dedicato allo scrolling.

Chi non vuole perdere troppo tempo a cercare, preferirà Imagebase, un archivio più ordinato con le immagini divise in categorie e quindi più facili da ricercare. C'è anche una cartella di sfondi per presentazioni.

Immagini per la didattica

Pics4learning e Animal Photos sono archivi fotografici con immagini di qualità inferiore ai due precedenti, ma particolarmente adatti a docenti o studenti che cercano foto per le ricerche scolastiche. Ai docenti di comunicazione interculturale o di antropologia, invece, può essere utile Realia Project, mentre foto storiche e militari (ma anche di astronomia) sono disponibili in Totally Free Images.

Archivi tematici

  • Paesaggi naturali e antropici caratterizzano la collezione di Photoeverywhere. le immagini possono essere utilizzate liberamente, ma solo citando la fonte. Per utilizzarle senza attribuzione è necessario acquistare una licenza.
  • Per chi cerca un soggetto artistico, statue o quadri, il posto giusto è il sito del museo di Rijks , con un catalogo di oltre 400mila immagini a disposizione del pubblico. In alternativa c'è il portale di ricerca del Getty
  • Per le presentazioni stile vintage, il sito migliore da dove attingere è ReusableArt che raccoglie vecchie immagini di giornali, riviste o libri i cui diritti d'autori sono scaduti perchè sono passati più di 70 anni dalla morte dell'autore.
  • Infine uno degli archivi più curiosi: Car Picture. Come si può intuire dal nome è un archivio di foto di auto, rigorosamente catalogate per marca. 

Immagini di TuttoSlide

Concludo questo post mettendo a disposizione le foto che scatto io. Sono foto amatoriali, non sono un'esperta, ma se vi accontentate potete usarle. Inutile dire che se le usate mi fa piacere se nell'ultima slide inserite un riferimento a www.tuttoslide.com ;)



Ricevi gli aggiornamenti via email

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

TuttoSlide
2014 Cristina Rigutto