Articoli recenti

Articoli recenti Altri articoli

25 luglio 2014

Immagini mediche per presentazioni

Non è facile trovare delle buone immagini per le presentazioni mediche, ma a volte navigando nel web si ha fortuna e si trova un archivio di illustrazioni di qualità, ad alta risoluzione, con sfondo trasparente e addirittura in 5 schemi cromatici diversi.
L'archivio include anche 56 slide in Power Point e altrettante in formato per Mac, già ottimizzate per una comunicazione efficace.
Quanto costa tutto questo? 
Questa è la parte più interessante, si può scegliere quanto pagare. Il sistema è settato perchè si possano inserire anche zero euro, ma data la qualità dell'archivio, che viene aggiornato settimanalmente con nuove immagini, una donazione è un atto di civiltà.
Il sito è  Somersault18:24, le risorse gratuite possono essere scaricate singolarmente dalla pagina Risorse del sito, dove sono elencate per categorie: illustrazioni mediche, anatomiche, eliche di DNA e molto altro.
Per scaricare l'intera collezione bisogna invece andare alla pagina dell'archivio, cliccando su download si viene reindirizzati alla pagina del pagamento dove, se si decide di fare una donazione si inserisce l'importo e si paga con carta di credito. (In base alla carta usata potrebbe essere richiesto di inserire il CAP della propria città).
In alternativa si inserisce zero.

Una volta effettuato (o non effettuato ) il pagamento si accede alle cartelle dell'archivio che possono essere inviate al proprio account Dropbox o scaricate sul proprio disco fisso.
Se si opta per  il download accertarsi di avere una buona connessione perchè le cartelle hanno un peso totale di circa 930 Mb. 

Continua a leggere

14 luglio 2014

Musica gratis per presentazioni

La maggior parte dei siti di musica gratis per presentazioni e video, offre brevi brani in loop, ovvero dei brani che possono essere riprodotti a ciclo continuo.
(per attivare la riproduzione continua in power Point si veda la figura sotto)

Cliccare per  ingrandire

Free Play Music è il catalogo più ricco, ma i brani sono gratuiti solo per uso personale, per ogni altro uso è bene verificare le licenze, soprattutto se la presentazione viene caricata online.

Più flessibili le licenze d'uso di Partners in Rhyme che prevedono anche un uso commerciale di alcuni brani in loop.

Brainy Betty, professionista delle presentazioni,  ha raccolto nel suo sito una serie di brani musicali che mette gratuitamente a disposizione dei suoi lettori. I brani sono in formato .midi quindi va verificata la compatibilità con il software usato per realizzare la presentazione.

Ildebe offre una selezione di brevi brani in loop, uno per ogni categoria strumentale.

TemplateWise oltre a una ventina di brani brani strumentali in loop gratuiti è possibile scaricare anche dei modelli per presentazioni.

AudioJungle  Sebbene i brani offerti in questo sito siano a pagamento, ogni mese dalla sezione "free file" in home page è possibile scaricare un file audio di alta qualità gratuitamente.

Chi invece è alla ricerca di suoni: fischi, applausi, latrati, porte che sbattono, rubinetti che gocciolano, o anche discorsi famosi, troverà un'ampia selezione su FreeSound.


Continua a leggere

27 giugno 2014

Fare un report con Power Point

A volte quando veniamo invitati ai convegni come relatori, ci viene chiesto di fornire una copia della presentazione da consegnare agli intervenuti.

Il dilemma in questi casi è sempre lo stesso: fare una presentazione coinvolgente di sole immagini e pazienza se poi una volta stampata è perfettamente inutile per chi se la porta a casa, o farne una più ricca di contenuti testuali e rischiare che il pubblico invece di ascoltarci legga?

C'è una terza soluzione.

Se voi come me,  tendete a fare presentazioni di sole immagini, sicuramente scriverete anche delle note sotto ogni slide, per ricordare a distanza di tempo come avevate strutturato la narrazione.

In Power Point queste note possono essere trasformate in un documento da stampare, impaginabile a piacere. Vediamo come.

Dal menu "Visualizza" passare alla visualizzazione "pagina note", in questo modo abbiamo in un unico layout la diapositiva e i testo.

Per prima cosa scegliamo l'orientamento della pagina: verticale o orizzontale.
Passiamo quindi alla modifica del layout del testo, selezionandolo e disponendolo su due o tre colonne (home - paragrafo - aggiungi o rimuovi colonne) come indicato nella figura a lato.

Aggiungiamo titoli e sottotitoli per rendere il testo più leggibile e spostiamo gli elementi all'interno della pagina.

Possiamo anche aggiungere nuovi elementi come immagini, grafici, tabelle, forme, ulteriore testo e il logo aziendale. Il risultato finale è un hand out che contiene sia le slide di sole immagini che il testo, oltre a pagine di approfondimento come ad esempio delle tabelle di dati.

Una volta terminato esportiamo il report in formato .PDF. Questa operazione è necessaria anche per stampare il file.

Quindi selezioniamo nell'ordine : File - Esporta - Crea PDF.
Si apre una finestra per salvare il file sul nostro disco fisso, da qui selezioniamo Opzioni (vedi immagine)
e dal menu a tendina "elementi da pubblicare" scegliamo "pagine note".

I meno esperti potrebbero incontrare qualche difficoltà nel salvare e stampare il file in verticale, meglio fare qualche prova prima con una sola diapositiva e, se il risultato non è quello desiderato, passare al layout orizzontale, che è quello standard e dà sempre risultati ottimali.









Continua a leggere

19 giugno 2014

CV creativi per il profilo Linkedin

Indecisi se pubblicare in rete un CV creativo o se dedicare tutte le energie al Curriculum vitae del profilo Linkedin?

Possiamo fare entrambi sfruttando l'integrazione tra Slideshare e Linkedin, e creando una presentazione che andrà prima caricata su Slideshare e poi inserita nella sezione riepilogo del profilo Linkedin .



Per realizzare un CV, o meglio un Visual Resumè, come quello sopra, iniziamo scrivendo una lista delle nostre competenze e impieghi attuali.

Apriamo Power Point e, per ogni attività, inseriamo una foto che la documenta. Possiamo ricorrere al nostro archivio di foto o farcene scattare di nuove, magari con oggetti che rappresentano le nostre abilità: un computer, una cassetta degli attrezzi, una plico di cartelle piene di documenti ...

Inseriamo ora una foto per ogni slide accompagnandola da poche righe di descrizione. Per dei buoni risultati, se le foto sono molto diverse tra loro per luminosità, colore, o contrasto, è meglio renderle omogenee convertendole in bianco e nero o in seppia (In power point: Strumenti Immagine - formato - colore - ricolora - gradazioni di grigio).

Per concludere inseriamo nella slide finale i link al nostro sito web, o ai nostri profili sui social network, o se lo desideriamo il nostro indirizzo email. (In power point : selezionare il testo da collegare, cliccare su Inserisci - collegamento ipertestuale )

Esportiamo il file in formato .PDF (In power point: File - esporta - crea documento pdf) e carichiamolo sul nostro account Slideshare.
Se abbiamo collegato Slideshare con Linkedin, la presentazione verrà inserita in automatico proprio nella sezione del riepilogo. In caso contrario dovremmo attivare la modalità modifica del profilo e inserire manualmente il link al documento.

ALTRI CV CREATIVI
CV Metropolitana
CV Timeline 
CV per Ipad e Tablets
Cv Europass creativi


Continua a leggere

29 maggio 2014

Punti elenco sì, ma con stile

Le presentazioni sono sempre più "visual", a volte anche troppo, e i punti elenco sembrano ormai definitivamente banditi dal decalogo del bravo presentatore.

Eppure ci sono delle presentazioni, come quelle didattiche, dove il punto elenco è quanto mai necessario, e dove nelle slides si deve scrivere, perchè poi vanno lasciate agli studenti che le useranno come traccia di studio per preparare l'esame.

Ciò non significa che non si possa adottare qualche espediente grafico per rendere la slide più gradevole esteticamente, oltre che più leggibile, come nell'immagine a lato.

Questa grafica non è mia, ho copiato l'idea da un template di +canva, un tool che vi suggerisco di provare perchè, oltre alle presentazioni, permette di creare in modo semplice e intuitivo locandine, cover per Twitter o Facebook, ed è ricchissimo di icone liberamente utilizzabili.

Se invece vi accontentate di un template più spartano come quello in figura, potete ricostruirlo come segue:

  1. tracciare 1 rettangolo con sfondo trasparente e bordo di spessore 6.
  2. duplicarlo 3 volte (selezionare la forma e cliccare CTRL D)
  3. incolonnare 3 triangoli avendo cura di sovrapporre i bordi orizzontali in modo che lo spessore della linea appaia sempre uguale, quindi selezionarli tutti e raggrupparli (strumenti disegno - formato - raggruppa).
  4. dimensionare la forma così ottenuta fino a raggiungere i bordi della diapositiva. I rettangoli al suo interno si modificheranno mantenendosi tutti della stessa misura.
  5. dimensionare il quadrato più grande allineandolo alla colonna dei tre rettangoli più piccoli
  6. Scaricare l'immagine di un post-it dalla rete e duplicarlo (CTRL D) tre volte, quindi inserire un post in ogni riquadro.

LINKS UTILI
Il sito di Canva
Tutti i miei post sui punti elenco


Continua a leggere

idee creative Visualizza

immagini Visualizza

Abbonati
Argomenti
I più letti

Ricevi gli aggiornamenti via email

Contattami

info@tuttoslide.com - NO SPAM
Blog segnalato da :

Licenza

Creative Commons License
TuttoSlide offre contenuti scaricabili e gratuiti per realizzare presentazioni efficaci. I contenuti del sito sono riproducibili solo per uso personale o, se destinati al pubblico, citando espressamente la fonte. E' vietato l'uso commerciale. E' altresì vietato l'uso del marchio TuttoSlideLicenza Creative Commons 3.0
© Tutto Slide Tutti i diritti riservati | Blogger Themes | Designed By Seo Blogger Templates