30 marzo 2020

Grafici a barre , cosa fare quando le etichette sono troppo lunghe


Quando abbiamo delle etichette di categoria molto lunghe - ad esempio quelle dei risultati dei questionari - una delle soluzioni grafiche migliori è quella di inserire l'etichetta all'interno delle barre.

Vediamo come fare in Microsoft Power Point seguendo questa semplice guida illustrata. (Il procedimento è lo stesso se si preferisce usare Excel)

1 | Ripuliamo il grafico da tutto ciò che per ora non ci serve: titolo, legenda, griglie verticali e i riferimenti ai valori numerici nell'asse delle x. (Per farlo basta cliccare sull'elemento da eliminare e premere il tasto CANC)
2 | Selezioniamo l'aria del grafico per aprire il menu "struttura grafico" e aggiungiamo una griglia orizzontale

3 | Ora possiamo dedicarci alle etichette applicando le selezioni come da figura:

4 | Dal menu che si apre lateralmente  selezioniamo le diverse voci in modo da ottenere esattamente lo schema riportato nelle due figure. Se nel menu "opzioni testo" la voce "testo a capo automatico" è selezionata, bisogna deselezionarla.




5 | Possiamo fermarci qui, oppure aumentare lo spessore delle barre per non farle sembrare troppo strette rispetto alla griglia. Cliccando sopra le barre si accede al menu "formato serie dati", dove si può aumentare lo spessore diminuendo il valore "larghezza spaziatura".



6 | Il grafico è terminato, aggiungiamo il titolo con una casella di testo posta sopra l'area del grafico e inseriamo gli altri elementi: fonte, periodo, ulteriori descrizioni esplicative.
Trovate utili indicazioni su questa parte nel libro  Data storytelling: generare valore dalla rappresentazione delle informazioni . Questo testo offre ottimi spunti per utilizzare al meglio i grafici per comunicare efficacemente anche a chi i grafici li sa già fa fare bene.
Un ultimo suggerimento (anche se un po' scontato): quando utilizzo questo tipo di grafico scegli colori che siano ben visibili sia da desktop e sia da smartphone.