Come scegliere i colori per una presentazione

By | 18:22 Leave a Comment
Le mie presentazioni sono quasi tutte a sfondo bianco, con testo grigio o nero. Uso altri colori è vero, ma con parsimonia perché so bene quanto un colore possa distrarre soprattutto se è troppo acceso o, al contrario, troppo pallido. Oppure se non offre un buon contrasto tra testo e sfondo.

Cerco di rispettare il più possibile la regola del tre : "Usare solo tre colori, tinta di sfondo compresa", ma quando me ne servono di più, per essere sicura di ottenere una presentazione "cromaticamente perfetta" ricorro ad uno dei tanti strumenti gratuiti online.

Il mio preferito è Adobe Color CC. Come lo uso? Mi collego al servizio e guardo tra le palette di colore già pronte se c'è qualcosa che si adatta alla mia presentazione. Se invece ho già in mente dei colori, siano essi fluo, caldi o freddi, uso la ruota del colore interattiva.


E' facilissima da usare, seleziono dal menu che tipo di colori desidero utilizzare (analoghi, complementari, ecc) e ruoto i cursori con il mouse fino a che ho composto la paletta che mi interessa.

Già ma poi come inserisco questi colori in Power Point ?

Sotto ogni quadrato colorato sono riportati i codici che identificano il colore. Copio i codici RGB, vado su Power Point e seleziono il menu colore (del carattere o della forma da colorare). Dal menu a tendina scelgo "altri colori" e la scheda "personalizzati".
Qui inserisco manualmente i codici RBG, dove R sta per rosso, G per verde, B per Blu.
 

Ripeto l'operazione per tutti i colori scelti: Chi vuole (ma non è indispensabile) può anche salvare l'intera paletta in un tema personalizzato.

Ti potrebbe interessare anche:
Post più recente Post più vecchio Home page