Punti elenco sì, ma con stile

By | 11:23 Leave a Comment
Le presentazioni sono sempre più "visual", a volte anche troppo, e i punti elenco sembrano ormai definitivamente banditi dal decalogo del bravo presentatore.

Eppure ci sono delle presentazioni, come quelle didattiche, dove il punto elenco è quanto mai necessario, e dove nelle slides si deve scrivere, perchè poi vanno lasciate agli studenti che le useranno come traccia di studio per preparare l'esame.

Ciò non significa che non si possa adottare qualche espediente grafico per rendere la slide più gradevole esteticamente, oltre che più leggibile, come nell'immagine a lato.

Questa grafica non è mia, ho copiato l'idea da un template di +canva, un tool che vi suggerisco di provare perchè, oltre alle presentazioni, permette di creare in modo semplice e intuitivo locandine, cover per Twitter o Facebook, ed è ricchissimo di icone liberamente utilizzabili.

Se invece vi accontentate di un template più spartano come quello in figura, potete ricostruirlo come segue:

  1. tracciare 1 rettangolo con sfondo trasparente e bordo di spessore 6.
  2. duplicarlo 3 volte (selezionare la forma e cliccare CTRL D)
  3. incolonnare 3 triangoli avendo cura di sovrapporre i bordi orizzontali in modo che lo spessore della linea appaia sempre uguale, quindi selezionarli tutti e raggrupparli (strumenti disegno - formato - raggruppa).
  4. dimensionare la forma così ottenuta fino a raggiungere i bordi della diapositiva. I rettangoli al suo interno si modificheranno mantenendosi tutti della stessa misura.
  5. dimensionare il quadrato più grande allineandolo alla colonna dei tre rettangoli più piccoli
  6. Scaricare l'immagine di un post-it dalla rete e duplicarlo (CTRL D) tre volte, quindi inserire un post in ogni riquadro.

LINKS UTILI
Il sito di Canva
Tutti i miei post sui punti elenco


Post più recente Post più vecchio Home page