AVVELENAMENTO DA POWER POINT O NIRVANA ZEN?

By | 10:48 Leave a Comment
Power Point è parte della cultura aziendale, per quanto piacevoli possano essere le presentazioni Zen o le presentazioni alla Steve Jobs, le aziende stentano a  cambiare il modello comunicativo delle presentazioni.
Il motivo è semplice: Power Point è un sistema insito nella cultura aziendale che offre risultati facilmente riproducibili e di qualità. Un’ampia scelta di template, l’uso dei punti elenco, le animazioni, permettono di strutturare una presentazione velocemente e senza bisogno di possedere particolari conoscenze informatiche o grafiche.
Le presentazioni zen sono accattivanti, efficaci, si ricordano facilmente, ma hanno costi elevati:  richiedono tempi di preparazione lunghi, competenze specifiche di grafica e comunicazione, acquisto di immagini ad alta risoluzione. E soprattutto sono difficilmente riproducibili: le stesse slides non possono essere usate in una vasta gamma di contesti come succede con le presentazioni tradizionali.
Per modificare la cultura aziendale è allora necessario raccogliere le tecniche di presentazione tradizionali e zen, le informazioni base di grafica e fotografia, i principi di accessibilità ed usabilità, ed individuare, in un ideale diagramma di Wrenn, i principi comuni a tutte le discipline che permettono di costruire presentazioni efficaci, di forte impatto visivo e ad un costo contenuto.
Post più recente Home page